martedì 6 maggio 2008

Ronaldinho, il Milan e il furbo Berlusconi



PERIODO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE: Milano, 5 Aprile 2008: Per il brasiliano del Barcellona c'è l'offerta di Galliani. Ancelotti avalla l'operazione: "E' un grande giocatore". Berlusconi: "Tenteremo di prenderlo"

CAMPAGNA ELETTORALE FINITA: Milano, 5 Maggio 2008: Berlusconi: "Ronaldinho? Non ci serve"

6 commenti:

duhangst ha detto...

o_O Anche Ronaldinho ha portato i suoi voti..

Coq Baroque ha detto...

Ronaldinho ha fatto la sua parte e ora non serve piu'... poverino, chissa' se se ne e' accorto

AlexilGrande ha detto...

Ronaldinho = Detassazione degli straordinari

Flamini = 2° editto bulgaro




Chi vuole capire ha capito. xD

stefanodilettomanoppello ha detto...

a cosa ti serve ronaldhino quando per la stessa cifra puoi avere tutte le donne che vuoi.

Clockwise ha detto...

Eh, ma ora c'ha da pensa' a paga' i travoni de quello grosso, capito?
Son cose... (e comunque è ridicolo, porca puttana se è ridicolo!)

Andrew ha detto...

si ma alla fine lo comprerà